Indice del forum

Al Rami Astrologia Forum

TUTTO SULL'ASTROLOGIA E LE SCIENZE ALTERNATIVE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

rapporto di coppia segni zodiacali (Al Rami)
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> ARTICOLI ASTROLOGIA
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
araf

Guru
Guru


Admin



Registrato: 08/05/11 14:46
Messaggi: 37
araf is offline 







italy
MessaggioInviato: 08 Mag 2011 16:39:41    Oggetto:  rapporto di coppia segni zodiacali (Al Rami)
Descrizione:
Rispondi citando

Quando la gente compra giornali o libri di astrologia, la prima cosa che fa è andare a leggere le caratteristiche amatorie del proprio segno. Questa operazione è sbagliata e ovviamente è frutto della disinformazione generata dagli oroscopari. Per poter definire le capacità amatorie di una persona, non c’entra niente il segno zodiacale, ma la posizione di venere nel proprio tema natale (casa segno e aspetti angolari che la coinvolgono)
Quindi quei libricini che parlano delle capacità amatorie del vostro segno, dicono bugie, cavolate e cose campate in aria. Conta la posizione di venere. Punto. Cioè: mica tutte le persone dello stesso segno amano allo stesso modo! E nemmeno tutte le persone che hanno venere nello stesso segno amano allo stesso modo: bisogna considerare molto altri fattori, ovvero la posizione di venere nelle case, le sue relazioni angolari con gli altri corpi celesti etc. Per scoprire, valutare tutte le altre variabili, bisogna rivolgersi alla bibliografia professionistica.
Un esempio chiarificatore: se io sono nato sotto il segno del toro, ma ho venere in gemelli; è stupido andar a leggere come ama il toro, ma andrò a leggere il significato di venere in gemelli e poi andrò a visionare i significati della mia quinta casa, la mia dominante, le relazioni angolari di venere con gli altri pianeti. secondo l’oroscopia ci sono 12 modi diversi di amare, ognuno collegato a un segno zodiacale. secondo l’astrologia invece ci sono 12 posizioni di venere nei 12 segni x 12 posizioni di venere nelle 12 case, x 10 dominanti planetarie, x per 12 case 5^, x un massimo di 9 relazioni angolari con gli altri pianeti, x 9 corpi celesti in 5^ casa, x mediamente 3 significati per ogni singolo item = 4.199.040 varianti contro le 12 dell’oroscopia. Ma non è tutto: bisogna inoltre relazionare queste variabili con un infinità di altre collegate al comportamento generale: 4.199.040 alla dodicesima. Vi risparmio elencarvi le altre variabili e il calcolo che supererebbe il miliardo di cifre. A noi interessa solo soffermarci a queste 4.199.040 possibilità di interpretazione.
Spiegare nei libricini o sui giornali una cosa del genere, significa che la gente non leggerà più gli oroscopi, sarà costretta a comprarsi libri professionistici per sapere qualcosa di vero e ciò equivale a un grosso buco nelle tasche degli oroscopari che vogliono guadagnare più soldi possibile poiché gli oroscoponi sono a largo consumo, mentre l’astrologia è per una ristrettissima cerchia. Cioè: per studiare oroscopia basta la terza elementare e quindi è comprensibile da chiunque, mentre l’astrologia è adatta solo a chi è predisposto allo studio.
esperimenti
Se uno prova a leggere le indicazioni riguardanti un altro segno potrebbe rispecchiarsi in uno a caso e questo accade perché : 1) sono indicazioni generalizzate al massimo (e mi riferisco alle indicazioni degli oroscopari) 2)non ci si conosce abbastanza e ci si vede in modo distorto. Cioè ci si vede come si vorrebbe essere o come si crede di essere. Cioè, solo chi è abituato all’autoanalisi ha una chiara visione di se stesso. Allora come fare per sapere se quel dato carattere astrologico corrisponde veramente a una parte della nostra personalità?
Sono stati condotti esperimenti di laboratorio denominati Matching test. La metodologia applicata era impeccabile poiché si basava su questa procedura: alcuni psicologi analizzavano la personalità di alcune persone. Quindi il metodo di controllo era rigoroso. Se tutti gli psicologi concordavano con le stesse indicazioni, allora si procedeva alla fase successiva: per ogni persona veniva compilato il suo grafico di nascita. Degli astrologi professionisti, poi dovevano associare tali grafici alla persona corrispondente, senza che fossero venuti a contatto, ma solo leggendo la scheda compilata dallo psicologo. Ovvio il successo degli astrologi. (vedi esperimenti di Vermon Klark)
Successivamente anche il CICAP fece un esperimento del genere, ma senza usare gli psicologi, semplicemente chiedendo ai preselezionati di descriversi. Siccome ALCUNI membri del CICAP non conoscono i meccanismi di rimozione, non sanno le elementari basi della psicologia, hanno condotto un esperimento sbagliato già in partenza e che automaticamente doveva screditare l’astrologia.

ESEMPI E DIMOSTRAZIONI


Senza fare questi esperimenti, come fare per riconoscere se tale pianeta determina quel temperamento ad esso legato? Semplice: se si dispone di una certa dose di spirito d’osservazione, si può studiare una persona che conosciamo bene e verificare se c’è tale corrispondenza. Ripetere l’esperimento con altre persone fino a quando siamo certi che la cosa è inequivocabile. Il lavoro non è molto semplice poiché gli elementi da considerare sono tantissimi, per cui bisogna avere una buona capacità di sintesi. Altrimenti , ci si perde in descrizioni contrastanti. Ecco un esempio. Mettiamo il caso che sappiate in quale segno zodiacale capita la venere di un vostro parente. Analizzando solo questo singolo item, il responso potrebbe non corrispondere completamente, poiché, come accennato prima, bisognerebbe prender in considerazione altri elementi, ovvero: il settore o casa zodiacale in cui cade venere, gli aspetti angolari che coinvolgono il pianeta, la casa quinta e la dominante planetaria. Faccio un esempio ulteriore: mettiamo il caso di una persona nata il 19 marzo 1979 alle ore 2.15 (inserisco le date, per tutti gli studiosi che vogliono imparare il metodo di lettura)
È dei pesci, ma ha venere in acquario, quindi andremo ad analizzare il significato di venere in questo segno: tanto per iniziare, indica insofferenza ai legami, oppure legami mantenuti in modo anomalo (tipo convivenza) Nel corso della vita possono manifestarsi entrambe le simbologie oppure una sola. Ciò dipende dalle proprie scelte, dalle persone con la quale si viene a contatto, dall’educazione, da eventuali traumi etc. etc. Chi ha venere nell’acquario, non ama manifestare apertamente i sentimenti d’amore. Inoltre venere è in prima casa: quindi l’amore riveste fondamentale importanza nonostante la freddezza espressiva. Abbiamo inoltre spirito conciliante. Morale della favola: il soggetto seppur stravagante in amore e poco sentimentale, recupera con venere in prima casa lo spirito conciliante e il desiderio di amare. Cioè: seppur per indole è anticonformista sentimentalmente, finirà per adeguarsi alle regole del matrimonio. Ecco, già abbiamo un profilo più dettagliato; ma non è finita qui. Abbiamo inoltre venere sestile a nettuno che porta all’idealizzazione dei sentimenti. Ma prima abbiamo detto che venere in acquario non genera i sentimentalisti; per cui la cosa si spiega così: il soggetto, pur essendo intimamente poetico e idealista dal punto di vista sentimentale, non riuscirà ad esprimere apertamente il sentimentalismo risultando bloccato. Proprio per questo motivo, tale conflitto potrà risolversi attraverso le creazioni artistiche (studiare psicologia può essere illuminante per capire le dinamiche di proiezione). Inoltre venere lancia un quadrato a urano: indica insofferenza ai vincoli rafforzando le caratteristiche di venere in acquario. Per cui avremo una persona che si sposerà, ma alla fine passerà poco tempo con la moglie; oppure avrà una moglie talmente soffocante da indurlo a fuggire. Venere inoltre lancia un trigono a plutone: quindi, se il sentimentalismo è deficitario, la passionalità è travolgente e la sessualità è esuberante. La casa quinta è in gemelli l’interesse sessuale non è molto sviluppato: Morale della favola: in amore il soggetto idealista, sognatore, un po’ anarchico e insofferente ai legami, raramente pensa al sesso, ma quando è coinvolto in una relazione diventa passionale, romantico, ma avrà comunque difficoltà a esprimere apertamente i suoi sentimenti. Se a ciò aggiungiamo una dominante giove, capiamo che quell’anticonformismo è smorzato da atteggiamenti moralistici. Per cui avremo una persona che semplicemente è un po’ stravagante in amore.

Ulteriore caso ancora più chiarificatore. Un soggetto nato il 17 novembre 1976 ore 23.40
Secondo le riviste da strapazzo degli oroscopari e secondo la bibliografia da bancarella, uno scorpione dovrebbe amare in modo stravolgente, dovrebbe essere uno sciupa femmine! Risposta: un par di ciufoli!!!! Il soggetto in esame ha venere in capricorno, per cui ha caratteristiche amatorie capricorniane: i sentimenti sono bloccati, per cui abbiamo una persona che ama come se avesse ottant’anni: prudente, metodico, riflessivo, freddo. Freni inibitori di tale calibro, ovviamente si ripercuotono sulla vita affettiva indicando celibato, e frustrazioni amorose. Dall’altra faccia della moneta abbiamo però, fedeltà. Ma ciò è sufficiente? Altri fattori potrebbero modificare il profilo. Vediamo: venere genera un unico aspetto, è negativo ed è con saturno: come sopra, indica frustrazioni affettive per mancanza di slancio, anche perché si viene a contatto con donne poco sentimentali. Inoltre il pianeta è in quinta casa e siccome è sorretto esclusivamente da aspetti negativi, i significati della casa sono ribaltati; così avremo amori illeciti, con persone lascive o immorali. La casa quinta è in capricorno: indica il rifiuto delle avventure per via di troppa serietà. La dominante è solare: orgoglio. il profilo definitivo è questo: il soggetto è freddo emotivamente, bloccato, incapace di scendere a livello emotivo con le donne per eccessiva timidezza, freddezza, diffidenza e per di più il suo orgoglio gli impedisce di abbassarsi ad accettare le idee di un eventuale partner. Ma il nostro soggetto è scorpione, per cui la passione, la sensualità, sono solo allo stato latente. È improbabile che possa vivere relazioni durature seppur il nostro disponga di fedeltà e continuità, poiché un comportamento del genere blocca le relazioni sul nascere. Poi , il caso, un autoanalisi, un desiderio di cambiare, potrebbe cancellare definitivamente tale atteggiamento e spianarsi la strada vero la felicità. Non tutti sono disposti a farlo poiché non accettano di cambiare e si aspettano che le cose accadano da sole. La vita è come una partita a poker: a qualcuno capitano delle carte davvero brutte. Poi sta a noi cambiarle o saperle giocare.

leggi il resto dell'articolo a questo link:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Adv



MessaggioInviato: 08 Mag 2011 16:39:41    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> ARTICOLI ASTROLOGIA Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Al Rami Astrologia Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008